Operaio di Castelluccio Valmaggiore muore schiacciato da rimorchio

Pasquale Graniero è morto all'Ospedale Cardarelli di Campobasso dopo esser rimasto vittima di un grave incidente sul lavoro a Castelvetere di Valfortore. Il 43enne è morto per le ferite riportate

Operazioni di soccorso

Pasquale Graniero, operaio di Castelluccio Valmaggiore, è morto all’ospedale Cardarelli di Campobasso per le ferite riportate in seguito alle gravi lesioni subite dopo esser rimasto schiacciato dal rimorchio del camion su cui stava caricando una pala meccanica cingolata.

L'incidente che ha causato la tragica morte del 43enne foggiano, è avvenuto a Castelvetere di Valfortore, in provincia di Benevento.

La vittima - secondo la ricostruzione fornita dai carabinieri - stava effettuando le operazioni di rimorchio, quando, per motivi ancora da accertare (si pensa ad un errore di manovra), ha perso il controllo del veicolo, che dopo essersi ribaltato lo ha schiacciato.

 Graniero, prontamente soccorso, era stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Campobasso dove, però, le sue condizioni erano apparse subito molto gravi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento