“Parco Nazionale del Gargano” sarà il nome del nuovo aereo di Alitalia

"I nuovi aerei portano nei cieli d'Europa il nome del Gargano del Circeo, espressioni del grande patrimonio paesaggistico del nostro Paese". L'Avv. Stefano Pecorella: "Motivo di orgoglio e di soddisfazione"

Ora è ufficiale: si chiamerà “Parco Nazionale del Gargano” il nuovo aereo di Alitalia. Il Gargano e la sua Area protetta spiccano il volo diventando testimonial dell’inconfondibile made in Italy nel mondo.

Infatti la compagnia aerea di bandiera, ha deciso di chiamare chiamare così il nuovo velivolo della sua flotta.

“I nuovi aerei – fanno sapere da Alitalia - portano nei cieli d’Europa il nome di due Parchi Nazionali, del Gargano e del Circeo, espressioni del grande patrimonio paesaggistico del nostro Paese. L’iniziativa rientra nella filosofia di Alitalia di portare nel mondo le eccellenze dell’Italia, valorizzando le ricchezze naturalistiche, culturali ed enograstronomiche delle Regioni italiane”.

“Abbiamo condiviso dal principio l'iniziativa di Alitalia che ringraziamo per la gentilezza e l'attenzione al nostro Parco che ha voluto dimostrare in maniera concreta chiamando un suo velivolo con il nome della nostra area protetta” dichiara il presidente, Stefano Pecorella.

“Questo è un motivo di orgoglio e soddisfazione che rende il giusto merito alla positiva azione di governo dell'Ente assieme ai Comuni che compongono la Comunità. L'esempio portato dalla scelta di Alitalia – sottolinea Pecorella – infonde fiducia in un territorio che sta cercando di risalire la china attraverso la tutela e la valorizzazione di risorse autoctone uniche nel loro genere, impossibili da replicare e trovare altrove.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine – conclude il Presidente - mi auguro che questo riconoscimento di Alitalia sia ulteriore elemento di riflessione sulle azioni ormai non più rimandabili sulla realizzazione di una infrastruttura portante quale uno scalo aeroportuale od il suo raccordo con realtà già esistenti ed a noi vicine i cui collegamenti non possono essere rappresentati da sporadici viaggi di navette autobus”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento