Cronaca Croci / Via Ciano Antonio

Parco Iconavetere, riposizionato il portone della chiesetta vandalizzata | FOTO

L'intervento nell'ambito dei lavori di riqualificazione dello spazio cittadino dopo che quest'ultimo era diventato facile preda di saccheggiatori

Riposizionato il grosso portone in ferro che chiude e sancisce opportuna protezione e sacralità alla chiesetta del Parco Iconavetere di via Ciano, a Foggia, che poco meno di un anno fa fu oggetto di razzie e scorribande da parte di vandali.

L’intervento di questa mattina rientra nell’ambito del progetto di rivalutazione e riappropriazione di quello spazio cittadino, così come fortemente voluto da Voce di Foggia e dal consigliere della Terza Circoscrizione Sud, Angelo Laquaglia.

Dallo scorso 14 agosto, infatti, sono stati numerosi gli interventi operati nel parco cittadino: prima lo sfalcio dell’erba da parte degli addetti del CNS, poi la pulizia del sito ad opera degli uomini dell’Amiu. A seguire il ripristino della pavimentazione ad opera di operai del Comune di Foggia e delle cancellate di accesso al parco. Questa mattina, invece, il riposizionamento del pesante portone - 6 metri per 6 - che qualcuno riuscì a divellere indisturbato.

Ripristinati anche i due pali della luce che si affacciano su via Ciano. Pertanto già da questa sera il parco potrebbe tornare ad essere illuminato di notte. Tutti gli interventi previsti, secondo cronoprogramma, dovrebbero concludersi entro la metà di settembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Iconavetere, riposizionato il portone della chiesetta vandalizzata | FOTO

FoggiaToday è in caricamento