Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

Torre Mileto: chiedevano denaro vestiti da parcheggiatori, ma erano abusivi

Oltre a elevare la sanzione amministrativa prevista, i militari dell'Arma hanno sequestrato soldi, casacche e bigliettini

Immagine di repertorio

Muniti di casacche fluorescenti e falsi cartellini, incassavano denaro per il posteggio dei veicoli dei turisti e dei bagnanti provenienti da San Nicandro Garganico, San Marco in Lamis, Apricena e San Severo, che soprattutto nel fine settimanta affollavano le spiagge della località turistica.

Il blitz è stato compiuto dai carabinieri di San Nicandro Garganico. Tre giovani parcheggiatori del posto sono stati sanzionati per l’attività abusiva. Oltre a elevare la sanzione amministrativa prevista, i militari dell’Arma hanno sequestrato soldi, casacche e bigliettini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Mileto: chiedevano denaro vestiti da parcheggiatori, ma erano abusivi

FoggiaToday è in caricamento