Il nuovo Questore si presenta ai foggiani: "Coscienza civile svolta per debellare il crimine, rafforzeremo lotta alla delinquenza"

Arriva nella ‘Squadra Stato’ con le idee ben chiare e un pensiero per i familiari delle vittime di mafia e di tutti i reati. Lui è Paolo Sirna, dallo scorso lunedì nuovo questore di Foggia. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

A lui il compito di proseguire le attività, tante ed importanti, messe in campo negli ultimi due anni grazie all’azione sinergica dello Stato sul territorio, portando in dote la sua esperienza, maturata in oltre 30 anni di attività sul campo, anche contro organizzazioni mafiose come Cosa Nostra. 

“Abbiamo tante cose in cantiere, e tante altre già imbastite da chi mi ha preceduto nel contrasto alla criminalità organizzata e in materia di contrasto e prevenzione di ogni tipo di reato”, spiega il nuovo questore, che arriva a Foggia in un momento delicato per la Capitanata, dove sono stati decapitati i principali clan mafiosi e l’attenzione è alta per evitare il radicamento delle nuove leve. “È l’inizio di un percorso verso l’affrancamento della delinquenza tutta, organizzata e comune, un fronte aperto su diversi ambiti, con il concorso di tutte le forze di polizia in stretta sinergia con l’autorità giudiziaria sia di Foggia che di Bari”.

Non solo criminalità. Sono tante altre le emergenze del territorio, dalla piaga del caporalato ai ghetti che ‘esplodono’ con l’arrivo dell’estate. “Sono tutte oggetto di tavoli istituzionali. Per Borgo Mezzanone abbiamo un cronoprogramma da seguire: alcuni interventi sono stati già eseguiti, altri verranno effettuati in estate e altri successivamente”, continua. “È necessario lanciare un messaggio chiaro e netto: sono azioni necessarie per consentire di avere una maggiore vivibilità in ogni angolo della provincia”.

Potrebbe Interessarti

  • VIDEO | Mortale alle porte di Manfredonia, perde la vita 30enne di Foggia: le immagini sul luogo dell'incidente

  • VIDEO | Il rombo delle moto all'uscita del feretro, colombe e palloncini in volo: così Foggia ha dato l'ultimo saluto a Simone

  • VIDEO | 50 arresti di mafia e clan al tappeto: le immagini del blitz 'Ares' a San Severo

  • VIDEO | Auto a fuoco vicino al 'Bivio della Lupara', dentro c'è un cadavere: le immagini sul luogo dell'accaduto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento