Trivellazioni: D’Orsogna a Foggia per spiegare i rischi, ma l’Eni ci proverà

Paolo Scaroni: "Cercheremo di sbrogliare la matassa, altrimenti sposteremo altrove le sonde". Domani pomerigggio al Teatro del Fuoco convegno con la prof.ssa Maria Rita D'Orsogna

Trivellazioni petrolifere

In occasione della cerimonia del cinquantesimo anniversario della scomparsa di Enrico Mattei, l’amministratore delegato dell’Eni, Paolo Scaroni, come riportato su ha riferito che “il cane a sei zampe” vorrebbe investire di più in Italia, in quanto il nostro paese – a suo dire – avrebbe ancora tanto da dare in termini di idrocarburi.

Lo stesso ha però sottolineato come spesso ci si debba scontrare con il muro degli enti locali, riferendosi anche alle trivellazioni a Largo delle Isole Tremiti:  “É incomprensibile delegare alle Regioni la politica energetica. Cercheremo di sbrogliare la matassa, altrimenti sposteremo altrove le sonde” avrebbe riferito a ilgiornale.it

Ci era andato giù duro anche Michele Marsiglia, presidente della FederPetroli Italia, che a FoggiaToday aveva duramente criticato la posiziona del governatore Nichi Vendola, accusandolo di acuire, con la sua ostruzione alle trivellazioni, la crisi.

"A questo punto, anche in vista delle prossime elezioni nel 2013 e dei Programmi che verranno presentati dai candidati, FederPetroli Italia inizierà un programma con le forze politiche che manifesteranno interesse” aveva dichiarato Marsiglia lo scorso 5 settembre, un mese prima della manifestazione “No Triv” di Manfredonia.

Intanto questo pomeriggio presso il Teatro del Fuoco di Foggia, nell'ambito del convegno: "Salute e sviluppo del territorio", la prof.ssa Maria Rita D'Orsogna incontrerà le associazioni e i cittadini per spiegare, con una relazione tecnico-scientifica, i rischi per l'ambiente e il territorio delle attività di prospezione e trivellazioni.

Laureata in Fisica, D'Orsogna è professore associato presso il dipartimento di matematica della California State University at Northridge, a Los Angeles. Molto attiva dal 2007, si è distinta nella critica al fracking in Italia e nel rilevare le connessioni tra trivellazioni e interessi delle lobby petrolifere.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento