Palo della luce rimosso un anno fa, via Antonio Russi ancora al buio

I residenti si chiedono se a questo punto non valga davvero la pena organizzare una colletta per riaverlo: "Nessuna risposta dal Comune e dalla Circoscrizione Arpi-Croci Nord"

Il luogo dove è stato rimosso il palo

Pretendono una risposta i cittadini residenti nel Rione Candelaro che da più di un anno denunciano un problema diffuso tanto a Foggia quanto nel vivace quartiere in cui si trova via Antonio Russi, strada nella quale un anno fa fu rimosso un palo dell’illuminazione pubblica ancora funzionante.

Da allora gli abitanti sostengono di non avere mai ottenuto il piacere di una risposta  – “nonostante le numerose richieste fatte al Comune e alla Circoscrizione Arpi-Croci Nord” – circa i reali motivi di quell’azione.

La rimozione del palo della luce – fanno sapere alcuni residenti – avrebbe arrecato non pochi disagi alle attività commerciali della zona, quotidianamente esposte al rischio rapine, e agli abitanti, che al calar del sole trovano difficoltà a tornare a casa. Il buio di una stradina di Foggia terrorizza. Una via buia del quartiere Candelaro genera non poche preoccupazioni.  Il buio fa paura.

I residenti si chiedono se a questo punto non valga davvero la pena organizzare una colletta per riavere il palo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si spera pertanto che al buio delle strade non corrisponda anche quello delle istituzioni, chiamate a un grande sacrificio in un periodo altrettanto buio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento