Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Ostie trafugate da gruppi satanici e rivendute, la denuncia di Pelvi: "Girano per le parrocchie"

La denuncia shock del vescovo di Foggia al termine della messa della Madonna dei Sette Veli: "Non solo ci nutriamo, ma dobbiamo custodire il sacramento, anche noi sacerdoti in modo particolare siamo diventati superficiali, dobbiamo sentirci in colpa se non custodiamo con dignità e riverenza la Santa Eucaristia"

Ostie trafugate da gruppi satanici. È la denuncia del vescovo Vincenzo Pelvi, al termine della Messa della Madonna dei Sette Veli: "Alcuni giorni fa nella villa comunale è stata trovata una particola che noi pensiamo sia consacrata. Da qui, attraverso delle ricerche, si è addivenuti alla presenza a Foggia di alcuni gruppi “satanici” che girano per le parrocchie e che invece di prendere l’eucarestia e nutrirsi di essa, la trattengono sotto la mascherina o in mano e ne fanno usi impropri". 

L'arcivescovo ha denunciato la presenza di un commercio di particole consacrate: "Ho saputo che il costo arriva anche a 50 euro". "Vi dico questo perché noi non solo ci nutriamo, ma dobbiamo anche custodire il sacramento. Anche noi sacerdoti in modo particolare siamo diventati superficiali, dobbiamo sentirci in colpa se non custodiamo con dignità e riverenza la Santa Eucarestia"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostie trafugate da gruppi satanici e rivendute, la denuncia di Pelvi: "Girano per le parrocchie"

FoggiaToday è in caricamento