Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Agenas: al Tatarella di Cerignola parto cesareo nel 69,60% dei casi

Secondo l'Agenzia nazionale sanitaria al Masselli di San Severo e agli Ospedali Riuniti di Foggia soltanto il 3,30% di fratture al collo vengono operate entro 48 ore

Il meglio e il peggio degli ospedali italiani pubblici e privati convenzionati sono contenuti nelle quattro classifiche stilate dall’Agenas, l’Agenzia nazionale sanitaria.

Si va dalla classifica sulla percentuale di parti primari con taglio cesareo a quella sulle tecniche d’asportazione della cistifellea. Dalla classifica sulla percentuale di fratture del collo operate entro 48 ore a quella del tasso di mortalità a seguito di bypass aortocoronarico.

Bollino rosso per l’ospedale di Cerignola per quanto riguarda i parti. Al 69,60 % delle donne si applicherebbe il taglio cesareo. Al Masselli di San Severo e ai Riuniti di Foggia soltanto il 3,30% di fratture al collo vengono operate entro 48 ore.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenas: al Tatarella di Cerignola parto cesareo nel 69,60% dei casi

FoggiaToday è in caricamento