Ordona, a fuoco la Mercedes di un autotrasportatore in via Micca: incendio doloso

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri: quasi certamente si tratta di un incendio di natura dolosa riconducibile a questioni di natura privata. La zona non è dotata di telecamere per la videosorveglianza

Immagine di repertorio

Un incendio ha danneggiato la scorsa notte, ad Ordona, un'auto parcheggiata in strada in via Pietro Micca. Il fatto è successo poco dopo la mezzanotte e mezza: a bruciare è stata la Mercedes Classe A di proprietà di un autotrasportatore 53enne del posto. E' stato lo stesso proprietario ad accorgersi di quanto stesse accadendo e a tentare, per primo, di spegnere le fiamme. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri: quasi certamente si tratta di un incendio di natura dolosa riconducibile a questioni di natura privata. La zona non è dotata di telecamere per la videosorveglianza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • La 'caccia' alla pantera si sposta sul Gargano: avvistamenti, in arrivo altri specialisti (trappole farcite e 'Predator')

  • Marito e moglie di Foggia fermati in stazione dalla Polfer: nel portafogli di lui c'erano due 'chèque' ambigui

  • Scoperto lo stratagemma di un direttore delle Poste del Foggiano: così avrebbe incassato i profitti degli investimenti dei clienti

  • Pierpaolo non ce l'ha fatta, è morto dopo una battaglia contro un tumore al sangue: "Straziante momento per tutti"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento