rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Processo Corona, la 'Società' paga il conto: ordine di carcerazione per Carella e Cassitti

Entrambi ritenuti appartenenti alla ‘Società Foggiana’ e coinvolti blitz ‘Corona’ del 2013, sono stati processati a vario titolo per mafia, estorsione e ricettazione. Per loro, condanne definitive a 10 anni e 9 mesi per Carella (ai domiciliari per questioni anagrafiche) e 8 anni e 3 mesi per Cassitti

Ordine di carcerazione per i foggiani Michele Carella, di 77 anni, e Massimiliano Cassitti, di 44, entrambi ritenuti appartenenti alla ‘Società Foggiana’, coinvolti blitz antimafia ‘Corona’ del 2013 e processati a vario titolo per mafia, estorsione e ricettazione. Per loro, condanne definitive a 10 anni e 9 mesi per Carella (ai domiciliari per questioni anagrafiche) e 8 anni e 3 mesi per Cassitti.

‘Corona’ rappresenta un contenitore di ‘storie’, quelle della mala foggiana, nel quale ogni episodio trovava la propria collocazione  nella gerarchia - sia verticale che orizzontale - della ‘Società’. Nel complesso, all’alba di quel luglio del 2013, i carabinieri arrestarono 23 persone (tra loro spiccavano anche i nomi di Federico Trisciuoglio, Raffaele Tolonese, Vito Lanza e Emiliano Francavilla). Le accuse, a vario titolo, erano per associazione mafiosa, detenzione e spaccio di stupefacenti, plurimi episodi di estorsione con l’aggravante mafiosa, addirittura un sequestro di persona a scopo estorsione.

Il processo fu poi ‘spacchettato’ in vari filoni, che hanno portato a numerose condanne, molte delle quali definitive. Nel dettaglio, Carella dovrà scontare una pena residua di 9 anni (sul definitivo di 10 anni e 9 mesi) perché riconosciuto colpevole dei reati di mafia, del concorso in una estorsione continuata ai danni di un costruttore e per il possesso di una pistola. Cassitti, invece, dovrà scontare 3 anni e un mese di reclusione in carcere (sul definitivo di  8 anni e 3 mesi) perché ritenuto colpevole dei reati di associazione mafiosa e ricettazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Corona, la 'Società' paga il conto: ordine di carcerazione per Carella e Cassitti

FoggiaToday è in caricamento