rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca

Primo maggio, ordinanza di Emiliano ‘blinda’ la ristorazione: “Sarà consentita solo la consegna a domicilio“

Il Governatore ha emanato un’ordinanza in materia di igiene e sanità pubblica relativa alle attività di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie): ok solo alla consegna a domicilio

Il presidente della Regione Puglia ha emanato un’ordinanza in materia di igiene e sanità pubblica relativa alle attività di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) nella giornata di venerdì 1 maggio 2020.

Con riferimento all’intero territorio regionale - fermi restando gli effetti di eventuali provvedimenti sindacali più restrittivi emanati nell’esercizio dei poteri di cui al TUEL limitatamente all’ambito territoriale comunale di riferimento - nella giornata venerdì 1 maggio (Giornata mondiale dei Lavoratori) 2020, agli esercizi di ristorazione (fra cui pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) è consentita solamente la ristorazione con consegna a domicilio, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie per l’attività di confezionamento e trasporto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo maggio, ordinanza di Emiliano ‘blinda’ la ristorazione: “Sarà consentita solo la consegna a domicilio“

FoggiaToday è in caricamento