Manfredonia: Riccardi vieta l’uso di giocattoli pirici, si rischia l’arresto

Chi non rispetterà l'ordinanza rischia l'arresto fino a 3 mesi o una sanzione di circa 200 euro. Il sindaco: "Accendere e far esplodere petardi e botti vari è un gesto stupido che può costare caro"

A Manfredonia il sindaco Angelo Riccardi vieta l’uso di giocattoli pirici. L'Amministrazione cittadina ha così ravvisato che è necessario intervenire per tutelare la quiete pubblica e, al contempo, preservare l'incolumità pubblica e privata dall'utilizzo indiscriminato di questi articoli pirotecnici.

A tal fine il Sindaco ha emesso un'ordinanza che vieta di utilizzare, sulle pubbliche vie e piazze del Comune di Manfredonia e dovunque vi sia concorso di persone, artifici e prodotti affini negli esplodenti nonché giocattoli pirici di ogni specie.

Gli organi di Polizia sono incaricati di far rispettare il contenuto dell'ordinanza e gli eventuali contravventori potranno essere puniti con l'arresto fino a tre mesi oppure con un ammenda che potrà arrivare fino a 206,58€.

"Con questa ordinanza vogliamo frenare un fenomeno particolarmente diffuso, in special modo tra i ragazzi - conclude il Sindaco Riccardi - Abbiamo quindi chiesto ai nostri agenti di Polizia Locale di intensificare i controlli, sia per l’uso dei petardi, sia per la loro vendita. Ci auguriamo che tale ordinanza sortisca l'effetto sperato e che non avvengano incidenti in città che potrebbero essere evitati adoperando buon senso e rispetto per il prossimo”.

Accendere e far esplodere, in maniera indiscriminata, petardi e botti vari è un gesto stupido che può costare caro. Il fenomeno va arginato ed i controlli saranno aumentati per assicurare ai cittadini la tutela della propria incolumità. Al di là degli strumenti coercitivi e punitivi, comunque, mi appello al senso di responsabilità individuale e collettivo, affinché ciascuno sia consapevole delle conseguenze che la tradizione dei botti può avere per la sicurezza propria e degli altri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

  • Assalto paramilitare al blindato portavalori della Cosmopol: sgominata la banda, arresti anche nel Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento