Monte Sant’Angelo attende i 99Posse: il sindaco vieta l'alcol in bottiglia

L'ordinanza vieta vendita e somministrazione di bevande in contenitori (bicchieri, bottiglie e lattine) pericolosi per la pubblica incolumità

99Posse

Cresce l’attesa per il concerto di domani, martedì 19 agosto, in Piazza Duca D’Aosta a Monte Sant’Angelo: saranno i 99Posse gli ospiti della diciottesima edizione della rassegna rock “Torre dei Giganti” nell’ambito di “MontEstateFreschi”, il programma degli eventi estivi di Monte Sant’Angelo che si chiuderà venerdì 29 agosto con l’ottava edizione del Galà dello Sport.

'O Zulù, Marco Messina, Massimo Jovine e Sacha Ricci saliranno sul palco della rassegna promossa dall’Arci Nuova gestione e dal Comune di Monte Sant’Angelo. Dalle ore 19 si alterneranno sul palco le band emergenti, mentre alle 22 inizierà il concerto ad ingresso gratuito. I fan della scatenata band, però, rischieranno di rimanere letteralmente “a bocca asciutta” perché per l’evento il sindaco di Monte Sant’Angelo, Antonio di Iasio, ha emesso un’apposita ordinanza.

“Per gli esercenti sia in forma fissa che ambulante – si legge nell’ordinanza - il divieto di vendita e somministrazione di bevande in contenitori che possano risultare di pericolo per la pubblica incolumità, quali contenitori in vetro di qualunque genere (bicchieri, bottiglie, ecc..) e in lattine di alluminio; l’obbligo di apertura dei tappi per i contenitori di plastica; per gli avventori, il divieto di utilizzo di contenitori di vetro di qualsiasi genere (bicchieri, bottiglie, ecc..) e lattine, per il consumo di bevande, nelle aree pubbliche ed in quelle aperte al pubblico. I divieti avranno efficacia su tutto il territorio del centro urbano, dalle ore 19 del 19/08/2014 alle ore 03:00 del giorno 20/08/2014”.

Un’ordinanza che non scalfisce il valore della rassegna Torre Dei Giganti, giunta alla sua XVIII edizione. Fucina e vetrina per appassionati musicisti professionisti e dilettanti, con inediti e cover band, la Torre dei Giganti è nata nel 1989 dalla passione di giovani musicisti e successivamente rivitalizzato dal circolo ARCI di Monte Sant’Angelo, oltre che rilanciato in versione invernale con la Torre Dei Giganti Indoor. Inoltre, fanno sapere dall’Arci, “visti gli ultimi avvenimenti, vi sarà un presidio ProPalestina, per esprimere al meglio il nostro pensiero contro l’occupazione e la guerra con la musica e la solidarietà al popolo Palestinese intero”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il concerto dei 99Posse rappresenta il penultimo evento di ‘MontEstateFreschi’, un programma estivo che è riuscito a portare nella nostra città un notevole flusso di gente”, puntualizza invece l’assessore al Turismo della Città di Monte Sant’Angelo, Michele Ferosi. “Anche i dati di Puglia Open Days infatti ci vedono tra le prime 10 città più visitate della Puglia. Il nostro impegno e i numerosi progetti fin qui realizzati relativi a promozione e valorizzazione del territorio quindi, sono confermati dai numeri”. L’Assessore Ferosi, con delega al Turismo e allo Sport, conclude: “L’ultimo grande appuntamento sarà venerdì 29 agosto con l’ottava edizione del ‘Galà dello Sport’ che quest’anno siamo riusciti a portare nella nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento