Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Foggia: arriva l'Ordinanza Antiprostituzione. Intensi controlli e multe fino a 500 euro

Il documento punta a combattere il fenomeno della prostituzione, moltiplicatosi in maniera preoccupante negli ultimi mesi, dopo la scadenza della precedente Ordinanza

Da martedì 5 agosto fino al 31 gennaio del 2015 entra in vigore ordinanza antiprostituzione. Sarà dunque “vietato a chiunque sull’intero territorio comunale, sulla pubblica via e su tutte le aree soggette a pubblico passaggio, offrire o richiedere prestazione sessuale a pagamento”. Un provvedimento che va di pari passo con gli interventi in città, come il blitz operato dalla Municipale lo scorso 31 luglio. 

Il documento rappresenta un continuum rispetto alla medesima Ordinanza Sindacale, del 23 luglio 2013 (rimasta in vigore fino al 31 dicembre, ndr) grazie alla quale si erano registrati significativi passi in avanti nella lotta al fenomeno della prostituzione. Una piaga che però si è puntualmente ripresentata una volta scaduta l’ordinanza.

Da qui la scelta del Sindaco Landella, di riproporre questo documento, in relazione (come si legge) “al livello di allarme sociale che desta nella comunità locale, ed alla grave compromissione della sicurezza della circolazione stradale sia urbana che extraurbana, con particolare riferimento alla SS. 16 adriatica, nel tratto ricadente nell’ambito territoriale del Comune di Foggia”.

L’Ordinanza prevede multe dai 25 ai 500 euro per chiunque violi i disposti dell’ordinanza. A partire dalla seconda violazione accertata in poi, nei confronti delle persone recidive, è prevista una multa massima di 500 euro. Per le donne dedite alla prostituzione, spesso vittime di violenza e di sfruttamento, verrà garantito un programma di sostegno e reinserimento psicologico e sociale attivi sul territorio comunale per il loro recupero. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia: arriva l'Ordinanza Antiprostituzione. Intensi controlli e multe fino a 500 euro

FoggiaToday è in caricamento