Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Vieste

Avaria al motore e natante disperso, operazioni di soccorso in mare

Due le segnalazioni giunte alla Guardia Costiera di Vieste sabato sera e nel tardo pomeriggio di domenica. Soccorsi imbarcazione circolo nautico di Lesina e imbarcazione battente bandiera tedesca

Sono andate entrambe a buon fine le due attività di soccorso in mare condotte dalla Guardia Costiera di Vieste. La prima richiesta è pervenuta alle ore 21.30 di sabato per via di una imbarcazione a vela con motore ausiliario in avaria a circa 30 miglia dal porto della città del faro battente bandiera tedesca con una persona a bordo.

Dopo i vari accertamenti di rito è stata disposta  l’uscita della motovedetta CP 820 che poco prima della mezzanotte intercettava l’imbarcazione in difficoltà provvedendo a prestare soccorso al malcapitato, dopo aver valutato le sue condizioni di salute.

La seconda richiesta di soccorso è pervenuta nel tardo pomeriggio di domenica in merito al mancato rientro di un natante appartenente al circolo nautico di Lesina. Dopo le opportune valutazioni del caso, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste - che ha assunto la direzione delle ricerche - ha disposto l’invio della motovedetta di stanza a Termoli. Atteso il peggioramento delle condizioni meteo marine è stato disposto l’intervento di un’altra motovedetta. Dopo alcune ore di ricerca la persona è stata ritrovata in buono stato di salute, ma provata dalla brutta esperienza.

La Guardia Costiera raccomanda a tutti gli utenti del mare di verificare le condizioni meteo marine prima di intraprendere la navigazione, nonché l’efficienza dell’unità e del motore. E’ inoltre importante, comunicare sempre ad un familiare le proprie intenzioni, o la destinazione da raggiungere e di avere a disposizione le previste dotazioni di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avaria al motore e natante disperso, operazioni di soccorso in mare

FoggiaToday è in caricamento