Clonavano carte di credito: quattro denunciati dalla Guardia di Finanza

Si tratta di tre uomini originari di Cerignola e uno di Trinitapoli. Le denunce sono giunte, al termine delle perquisizioni che hanno rivelato la presenza di apparecchiature elettroniche e computer adibiti alla clonazione

E' di quattro denunce per associazione a delinquere finalizzata alla frode informatica, il bilancio dell'operazione della Guradia di Finanza del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari, che lo scorso 29 luglio ha sgominato una banda dedita alla clonazione delle carte di credito. 

L'operazione, denominata "Fuel Card" si è sviluppata al termine di diverse perquisizioni locali e personali nei confronti dei quattro soggetti. 

Nel corso di tali perquisizioni sono state rinvenute apparecchiature elettroniche (skimmer ed altri dispositivi), computer adibiti alla clonazione, nonché numerose carte già pronte per l’uso e numerosissime carte “vergini” pronte per essere duplicate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I membri della banda, tre originari di Cerignola, uno di Trinitapoli, sono stati denunciati per associazione a delinquere (art. 416) finalizzata alla frode informatica (640 ter). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento