Operazione Clessidra: in quindici restano ai domiciliari, otto sono liberi

Il Tribunale della libertà di Bari ha disposto la scarcerazione di altri quattro indagati. Si attende l'esito dei ricorsi presentati da Domenico e Michele Vecera, sindaco e assessore

Sono tornati in libertà Emanuele e Giovanni De Nittis, Rocco Tavaglione e Michele Marino, arrestati lo scorso 3 dicembre nell’ambito dell’operazione Clessidra sui presunti appalti truccati al Comune di Peschici.
 

A deciderlo è stato il Tribunale della libertà di Bari il giorno della vigilia. Per Emanuele De Nittis e Rocco Tavaglione, accusati di estorsione, si tratta di un vero rilascio, mentre Giovanni De Nittis, presidente della discussa cooperativa “Omnibus”l è stato trasferito dal carcere agli arresti domiciliari. E’ stato rilasciato anche il dipendente comunale dell’Ufficio Protocollo Michele Marino, accusato di concorso in turbativa d’asta.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti gli indagati sono stati scarcerati. Quindici di loro sono agli arresti domiciliari, mentre i restanti otto sono liberi. I ventitré si dichiarano innocenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento