Operazione antimafia a Foggia, Finanza all'ex Onpi: giallo della telecamera nella cassetta della posta

Blitz degli uomini delle Fiamme Gialle nel palazzone di Corso del Mezzogiorno. Nel corso dei controlli, i finanzieri hanno arrestato un pregiudicato foggiano trovato in possesso di 20 grammi di cocaina, sequestrato 2 fucili e 5mila litri di gasolio di contrabbando rinvenuto in agro di Orta Nova

I controlli

Operazione antimafia a Foggia. Controlli e sequestri 'a raffica' di polizia, carabinieri e guardia di finanza. Eseguiti anche tre fermi per tentata estorsione a commerciante e imprenditore edile.

Nell'ambito dell'attività, gli uomini della Guardia di Finanza di Foggia hanno individuato e sequestrato una telecamera di sorveglianza occultata all’interno di una cassetta postale del palazzo 'Ex Onpi', in corso del Mezzogiorno.

Nell'ambito dei controlli, inoltre, i finanzieri hanno arrestato un pregiudicato foggiano trovato in possesso di 20 grammi di cocaina, sequestrato 2 fucili e 5mila litri di gasolio di contrabbando rinvenuto in agro di Orta Nova.

Operazione antimafia, fermi per estorsioni e sequestri di armi e bombe: le immagini del blitz

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento