Il sospiro di sollievo dopo il brutto spavento. La moglie dell'operaio caduto dal tetto: "Ringraziando il Signore sta bene"

Operaio caduto a Foggia dal tetto di un capannone sulla Tangenziale 673. Su Facebook il messaggio della moglie dal letto di un ospedale: "Ringraziando il Signore sta bene"

Pasquale e Noemi dal letto dell'ospedale

"Ringraziando il signore sta bene". Ad aggiornare i foggiani sulle condizioni di Pasquale, l'operaio precipitato dal tetto di un capannone durante i lavori di manutenzione nei pressi della Tangenziale 673 di Foggia, è Noemi, moglie del lavoratore vittima dell'incidente, soccorso e trasportato in elisoccorso presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni.

La donna rassicura i lettori, anche gli amici e i conoscenti, sulle condizioni del marito postando un selfie direttamente dal letto dell'ospedale. "Pasquale fai buona guarigione, sei un leone" scrive Alessandro. "Un abbraccio a tuo marito, ero nel pronto soccorso, ho parlato con lui. Andrà tutto bene" aggiunge Nunzio. "Cognatino forza sei un leone" il commento di Nadia.

Frattura del bacino e trenta giorni di prognosi, questo il responso del bollettino medico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento