rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Il sospiro di sollievo dopo il brutto spavento. La moglie dell'operaio caduto dal tetto: "Ringraziando il Signore sta bene"

Operaio caduto a Foggia dal tetto di un capannone sulla Tangenziale 673. Su Facebook il messaggio della moglie dal letto di un ospedale: "Ringraziando il Signore sta bene"

"Ringraziando il signore sta bene". Ad aggiornare i foggiani sulle condizioni di Pasquale, l'operaio precipitato dal tetto di un capannone durante i lavori di manutenzione nei pressi della Tangenziale 673 di Foggia, è Noemi, moglie del lavoratore vittima dell'incidente, soccorso e trasportato in elisoccorso presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni.

La donna rassicura i lettori, anche gli amici e i conoscenti, sulle condizioni del marito postando un selfie direttamente dal letto dell'ospedale. "Pasquale fai buona guarigione, sei un leone" scrive Alessandro. "Un abbraccio a tuo marito, ero nel pronto soccorso, ho parlato con lui. Andrà tutto bene" aggiunge Nunzio. "Cognatino forza sei un leone" il commento di Nadia.

Frattura del bacino e trenta giorni di prognosi, questo il responso del bollettino medico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sospiro di sollievo dopo il brutto spavento. La moglie dell'operaio caduto dal tetto: "Ringraziando il Signore sta bene"

FoggiaToday è in caricamento