Cronaca Centro - Piazza Giordano / Via Alfonso Nigri

Omicidio in via Nigri: ucciso un uomo con 4 colpi di arma da fuoco

La vittima 36enne aveva appena parcheggiato la sua Mazda 6. L'uomo sarebbe stato raggiunto da quattro colpi d'arma da fuoco calibro 9 da distanza ravvicinata. Potrebbe trattarsi di un atto premeditato. Proseguono le indagini

Poco prima di mezzogiorno un uomo è stato freddato in via Nigri con quattro colpi d'arma da fuoco calibro 9. La vittima si chiamava Gianluca Tizzano, aveva 38 anni e precedenti penali per droga. Da una prima ricostruzione dei fatti, sembra che due persone a piedi si siano avvicinate dopo che l'uomo aveva parcheggiato la sua auto, una mazda 6, vicino casa sua.

Dei quattro colpi di pistola calibro 9 sparati dai killer, un proiettile ha raggiunto la vittima alla nuca. A dare l'allarme sono stati alcuni inquilini che hanno udito gli spari e hanno telefonato al 113.

Nell'agguato in cui è stato ucciso a Foggia il pregiudicato trentottenne Gianluca Tizzano è rimasto lievemente ferito anche un amico della vittima, Ciro Spinelli, di 25 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio. Spinelli, che era assieme a Tizzano al momento dell'agguato, è stato colpito da una pallottola che gli ha provocato una ferita giudicata guaribile in 15 giorni. Le indagini degli agenti della squadra mobile sono coordinate dal pm della procura di Foggia Antonio Laronga. A quanto si è saputo, Spinelli non ha saputo dare alla polizia indicazioni utili alle indagini. Al momento gli agenti stanno ascoltando testimoni per ricostruire la dinamica dell'agguato.

Il sindaco Gianni Mongelli e il vice sindaco Lucia Lambresa sono intervenuti sulla questione, lanciando un appello alla città.

 


Visualizzazione ingrandita della mappa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in via Nigri: ucciso un uomo con 4 colpi di arma da fuoco

FoggiaToday è in caricamento