menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il corpo del 51enne ucciso (Foto D'Agostino)

Il corpo del 51enne ucciso (Foto D'Agostino)

Omicidio a Foggia: si torna a sparare al "Carmine Vecchio", ucciso un uomo

Un uomo, Luigi De Stefano, di 51 anni, è stato ucciso in via Antonio Mangano, nei pressi della Pinacoteca 9Cento. Sul posto, polizia e carabinieri

Un omicidio è stato messo a segno poco fa, a Foggia, nella zona del Carmine Vecchio. Un uomo - Luigi De Stefano, foggiano di 51 anni - con piccoli precedenti, è stato ucciso in via Antonio Mangano, nei pressi della Pinacoteca 9Cento.

Sul posto, polizia e carabinieri allertati dalle telefonate dei residenti che riferivano di alcuni colpi di pistola esplosi in strada. La vittima, stando alle prime informazioni raccolte, è stata sorpresa da una pioggia di proiettili: 6 o 7 i bossoli calibro 9 recuperati sul marciapiede, che non hanno lasciato scampo alla vittima.

L'AGGUATO DEL 2010 E LA MORTE DELLA MOGLIE

Il cadavere è ancora sul posto, tra due utilitarie parcheggiate, dove si attende l’arrivo del medico legale per la prima ispezione cadaverica. Le indagini dell’accaduto saranno affidate agli uomini dell’Arma che stanno acquisendo i filmati di alcune telecamere presenti in zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di Giuseppe Sciarra, regista foggiano vittima di bullismo omofobico quando era bambino: "Per i miei coetanei me lo meritavo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento