Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Omicidio a Trinitapoli: 31enne ucciso nel sonno al “Villaggio del Fanciullo”

I carabinieri di Cerignola indagano per ricostruire l'accaduto. L'omicidio di Ruggiero Urbano è avvenuto dopo un violento diverbio scoppiato con l'assassino per futili motivi

Auto dei carabinieri e 118

Questa mattina in una centro psichiatrico di Trinitapoli si è consumato un omicidio sul quale indagano i carabinieri di Cerignola. Un uomo è stato accoltellato e sgozzato da un coetaneo mentre dormiva all’interno del “Villaggio del Fanciullo”, struttura convenzionata con la Asl.

PER AGGIORNAMENTI CLICCA QUI

L’omicidio è avvenuto dopo un violento diverbio scoppiato tra i due nei giorni scorsi per futili motivi, sembrerebbe per una sigaretta. La vittima stava scontando una pena ai domiciliari di dieci mesi.

L'assassino, un 28enne ospite del centro, è stato fermato. I militari del 112 hanno sequestrato l'arma del delitto.

 

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Trinitapoli: 31enne ucciso nel sonno al “Villaggio del Fanciullo”

FoggiaToday è in caricamento