A San Severo litigio si trasforma in omicidio: ucciso Giovanni D'Antuono

Il 52enne è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco nel rione Città Giardino, alla periferia della città. Ritrovata l'arma del delitto, mentre la polizia sarebbe sulle tracce dell'assassino

Omicidio a San Severo, foto di R. D'Agostino

Un violento litigio spento nel sangue. E’ questa la prima ipotesi formulata dagli inquirenti in merito all’omicidio di uomo di 52 anni, Giovanni D’Antuono, ucciso con alcuni colpi di pistola in strada, nel rione Città Giardino, alla periferia di San Severo.

Il fatto è accaduto intorno alle 22: secondo la prima ricostruzione fornita dagli inquirenti, l’uomo stava rientrando verso casa quando sarebbe stato raggiunto da numerosi colpi di pistola. L’agguato, al quale avrebbe assistito la moglie, sarebbe avvenuto in un luogo poco distante dall’abitazione della vittima, già nota alle forze di polizia (accusa per associazione mafiosa passata in giudicati, è stato scarcerato 5 anni fa).

RISOLTO L'OMICIDIO D'ANTUONO: ARRESTATO 55ENNE

Sul posto, la polizia, i carabinieri ed i sanitari del 118. Questi ultimi non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Accanto al cadavere, gli inquirenti hanno trovato l’arma utilizzata dal killer e, secondo fonti non ufficiali, la polizia sarebbe già sulle tracce dell’assassino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento