Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Vieste

Pescatore ucciso in mare: vittima è 39enne di Vieste, interrogato il cognato

Tra le persone interrogate anche il cognato di Antonio Di Mauro, che risulta ancora disperso. Proseguono le indagini dei carabinieri e le ricerche in mare

Proseguono le ricerche in mare da parte della Guardia Costiera e dei sommozzatori dei vigili del fuoco per il recupero del corpo di Antonio Di Mauro, il pescatore 39enne, che ucciso nella sparatoria avvenuta nelle acque di Vieste dopo un violento alterco tra due pescherecci che stavano operando in località Isola della Chianca.

Serrate le indagini dei carabinieri, che avrebbero individuato il presunto omicida, nella persone di un 37enne, cognato della vittima, interrogato sull’accaduto. Da chiarire e verificare le cause che hanno portato alla tragedia in mare.

FERMATO L'AUTORE DELL'OMICIDIO

Stretto riserbo sulla vicenda. I militari dell’Arma della Tenenza della città del faro hanno ascoltato anche la moglie della vittima e una terza persona, che avrebbe lanciato l’allarme e assistito alla scena.

Omicidio a largo di Vieste, si cerca il corpo di 39enne | FOTO DI R. D'AGOSTINO


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescatore ucciso in mare: vittima è 39enne di Vieste, interrogato il cognato

FoggiaToday è in caricamento