menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'omicidio

Il luogo dell'omicidio

Omicidio a Pescara, lite condominiale finisce in tragedia: ucciso Salvatore Russo

Ucciso con 17 coltellate il muratore 60enne originario di Apricena. Il fatto di sangue è accaduto nel garage di una palazzina di via Pian delle Mele. Per il fatto i carabinieri hanno arrestato Roberto Mucciante, di 50 anni

Ucciso con 17 coltellate, per una banale lite di condominio. E’ morto così il 60enne foggiano Salvatore Russo, originario di Apricena e residente a Pescara. La tragedia si è consumata in via Pian delle Mele, all’interno del garage condominiale dove sarebbe divampato un litigio tra la vittima, che lavorava come muratore, ed il suo presunto assassino, il 50enne Roberto Mucciante, fermato dai carabinieri.

Sarebbe stato lo stesso aggressore, secondo le prime informazioni raccolte, a chiamare le forze dell'ordine. Il presunto omicida, 50 anni, è stato accompagnato in pronto soccorso perché leggermente ferito. Sul posto, i carabinieri - incaricati delle indagini del caso - la polizia e i sanitari del 118. Questi ultimi, con il medico legale, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Russo. Spetterà ai militari ricostruire dinamica e movente dell'accaduto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento