menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

Ucciso a Monte Sant'Angelo Pasquale Ricucci, noto esponente della criminalità locale. Indaga l'arma dei carabinieri

Omicidio, poco fa, in località Macchia, sul Gargano. Ucciso, in via San Pietro, Pasquale Ricucci, 45 anni, noto esponente della criminalità di Monte Sant'Angelo (aggiornamenti clicca qui).

Le immagini sul luogo dell'accaduto

L'uomo è stato assassinato a colpi di fucile davanti alla sua abitazione. I sicari non gli hanno lasciato scampo: è morto sul colpo. Sul posto, i carabinieri per i rilievi e le indagini del caso. Il fatto di sangue si inquadra nella guerra di mafia in atto sul Gargano. La vittima è ritenuta, infatti, al vertice del clan Lombardi-Ricucci-La Torre, storicamente contrapposto al clan dei 'montanari' Li Bergolis-Miucci.

Ricucci era stato arrestato dai militari dell'Arma nel maggio scorso, per detenzione e porto di arma abusiva: sfuggito il 13 aprile scorso alla cattura dei carabinieri, che lo avevano sorpreso in assetto da rapina, Ricucci si era presentato con il suo legale presso la caserma dei carabinieri di Manfredonia, consegnandosi spontaneamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 17 gennaio, la Puglia torna 'arancione': cosa è consentito fare e cosa no

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento