Omicidio a Monte Sant'Angelo: Palena è stato sgozzato e sparato alla testa

Il corpo di Pietro Palena è stato trovato nel Bosco Quarto di Monte Sant'Angelo in località 'Cassano'. Esclusa la pista mafiosa

Emergono nuovi indizi sull'omicidio avvenuto nella notte tra lunedì e martedì in località 'Cassano' nel Bosco Quarto a Monte Sant'Angelo. Chi avrebbe mai potuto uccidere Pietro Palena, pensionato dell'Enel e incensurato di Monte Sant’Angelo? E' questo l'interrogativo al quale carabinieri e procura dovranno trovare una risposta. Pietro Palena è stato sgozzato con un coltello da cucina e sparato alla tempia con una pistola di piccolo calibro, non prima però di avere avuto un violento litigio con il suo assassino, il che spiegherebbe il ritrovamento del masso sporco di sangue.

Lunedì pomeriggio l’uomo era uscito di casa, ma senza farvi più rientro. Martedì mattina, non vedendolo rientrare, i familiari si sono recati presso la caserma dei carabinieri per denunciarne la scomparsa. Qualche ora dopo i militari dell’Arma hanno trovato il cadavere dell’uomo all’esterno di una baracca utilizzata come spogliatoio o come magazzino dagli operai di una cava di pietra in disuso. Mentre, a 100 metri dal corpo, riverso a terra e con una profonda ferita al volto, c'era l’auto dell'uomo completamente bruciata.

La sua uccisione è avvolta nel mistero. Pietro Palena era sposato con tre figli, non aveva mai avuto problemi con la giustizia e conduceva una vita regolare, senza eccessi. Frequentava il gruppo di preghiera dei Testimoni di Geova. I militari del reparto operativo di Foggia e della compagnia di Manfredonia hanno interrogato parenti e amici della vittima. Tra questi anche un agricoltore della zona, dove Palena era solito recarsi per accudire animali da cortile. Al momento viene esclusa soltanto la pista dell'omicidio di mafia, ma resta da capire se la vittima sia stata portata sul luogo del suo ritrovamento o se invece avesse un appuntamento con il suo assassino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento