Cronaca

Bambino ferito nell'omicidio di San Severo. Il Riuniti: "Ospedale Giovanni XXIII di Bari struttura con finalità e specifiche attrezzature pediatriche"

"E' stato ritenuto opportuno trasferire il piccolo paziente presso l’Ospedale Giovanni XXIII di Bari, orientato al trattamento delle specifiche problematiche pediatriche"

Relativamente al bambino di 6 anni ferito in un agguato a San Severo, il policlinico Riuniti di Foggia fa sapere che il piccolo ricoverato per lesioni da arma da fuoco è stato trasferito ieri sera per la prosecuzione delle cure all’ospedale Giovanni XXIII di Bari, struttura con finalità e specifiche attrezzature pediatriche.

Le condizioni di Dodo, apparse subito molto critiche a causa delle lesioni multiple procurate dal proiettile in diversi organi interni, hanno richiesto un
trattamento intensivo iniziale presso il Riuniti, dove sono state chiamate ad operare diverse équipe specialistiche.

Dopo avergli assicurato tutti gli interventi fondamentali per stabilizzare le funzioni vitali, una volta completate le procedure assistenziali salva vita e rese più stabili le condizioni del bambino, è stato ritenuto opportuno trasferirlo nell'ospedale del capoluogo di regione, orientato al trattamento delle specifiche problematiche pediatriche.

Il piccolo è stato stabilizzato e sottoposto a una trasfusione di sangue. Al momento è in coma farmacologico e sottoposto a ventilazione assistita. È seguito da un’équipe multidisciplinare composta da rianimatori, chirurghi pediatrici e neurochirurghi.  Le sue condizioni rimangono critiche. 

Tre giorni fa il bambino è stato sottoposto  ad un intervento chirurgico a livello della colonna vertebrale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino ferito nell'omicidio di San Severo. Il Riuniti: "Ospedale Giovanni XXIII di Bari struttura con finalità e specifiche attrezzature pediatriche"

FoggiaToday è in caricamento