Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Omicidio a Margherita di Savoia: donna uccide marito al culmine di un litigio, fermata dai carabinieri

Ucciso Nicola Pizzi. L'omicidio in via Frontino a Margherita di Savoia. Sulla vicenda sono indagano i carabinieri, che stanno ricostruendo l’esatta dinamica dell’accaduto

Un litigio finito nel sangue. È quanto avvenuto intorno all'ora di pranzo a Margherita di Savoia, dove una violenta discussione tra due coniugi (in fase di separazione) è sfociata in un omicidio.

La tragedia si è consumata alle 13.25 circa in via Frontino, quando la donna di 48 anni avrebbe impugnato un coltello da cucina con il quale ha colpito l’uomo al collo. Pochi istanti prima del fendente mortale, la vittima avrebbe tentato di scappare, ma è stata raggiunta sotto casa, in strada, dove, appunto, il 53enne sarebbe stato colpito a morte. Nicola Pizzi è deceduto sul posto per una emorragia nonostante l'intervento del personale sanitario del 118.

Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno ricostruendo l’esatta dinamica dell’accaduto. Sul posto il medico legale e si attende l’arrivo del pm di turno. La donna è stata immediatamente fermata dalla locale pattuglia e portata in caserma. Non risulterebbero denunce o azioni legali di alcun tipo tra i due. 

Aggiornato alle 17.03

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Margherita di Savoia: donna uccide marito al culmine di un litigio, fermata dai carabinieri
FoggiaToday è in caricamento