menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Omicidio a Manfredonia, litigio finisce nel sangue: ucciso commercialista

Il fatto è successo intorno alle 9 del mattino, in zona lungomare Nazario Sauro. Vincenzo Paglione, commercialista, è stata soccorso dagli operatori del 118, ma è deceduta durante il trasporto all'ospedale Casa Sollievo della sofferenza

Litigio finisce nel sangue, a Manfredonia, dove un uomo di 53 anni, Vincenzo Paglione, è morto dopo essere stato colpito con alcuni fendenti al torace, al culmine di un litigio avvenuto con un autotrasportatore incensurato, di due anni più giovane. Il fatto è successo intorno alle 9 del mattino, in uno studio professionale in zona lungomare Nazario Sauro.

Gli aggiornamenti

VIDEO | Le immagini sul luogo dell'omicidio

La vittima, commercialista e consulente del lavoro, è stata soccorsa dagli operatori del 118, ma è deceduta durante il trasporto all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. Sulla vicenda sono in corso gli accertamenti degli uomini del commissariato di Manfredonia, che stanno ascoltando il responsabile dell'accaduto (che si è presentato spontameamente negli uffici di polizia). L'accaduto sarebbe riconducibile a questioni personali. Recuperata l'arma del delitto - un coltello da cucina seghettato - recuperato lungo le scale dello stabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento