Omicidio via Lucera, Gesualdo inseguito e ucciso da due killer in motocicletta

Ucciso da una calibro 7.65, stesso modello utilizzato nell’agguato del 6 aprile scorso in via Pelosi. Lorenzo Gesualdo, 58enne di Foggia, era un autotrasportatore

Omicidio in via Lucera

Sarebbero due i killer di Lorenzo Gesualdo, l’autotrasportatore 58enne ucciso nel tardo pomeriggio di ieri in via Lucera dopo un inseguimento durato pochi secondi, giusto il tempo di freddarlo con cinque colpi d’arma da fuoco, probabilmente la stessa utilizzata lo scorso 6 aprile, una calibro 7.65, quando la vittima subì un agguato in via Pelosi ma ricoverato in ospedale ai poliziotti disse di non aver visto nulla, sottovalutando, molto probabilmente, l’accaduto.

Gli agenti della squadra mobile nella notte hanno ascoltato alcune persone ma senza effettuare alcuno stub. Gesualdo, sposato, con cinque figli e con alcuni precedenti risalenti a un bel po’ di anni fa, è morto sul colpo. Gli inquirenti sono al lavoro per capire la corrispondenza tra i due episodi, l’agguato del 6 aprile e l’omicidio del 6 maggio, esattamente un mese dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento