Cronaca

Omicidio a Foggia, l’agguato in un bar di via San Severo: ucciso Roberto Tizzano

Agguato in un bar di via San Severo. Morto Roberto Tizzano di anni 20, ferito Roberto Bruno di 21. Indagano i carabinieri, sul posto anche la scientifica

Un morto e un ferito: è questo il bilancio della sparatoria avvenuta poco prima delle 16 nel ‘Bar All H24’ di via San Severo a Foggia. La vittima è Roberto Tizzano di anni 20, ferito Roberto Bruno di 21, entrambi ritenuti vicini ai gruppi della criminalità del capoluogo dauno.

Ad aprire il fuoco, stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto, due uomini incappucciati che con un fucile e una pistola hanno esploso alcuni colpi contro i due giovani. Per sfuggire all’agguato si sono rifugiati dietro al bancone, ma per il ventenne non c’è stato nulla da fare.

OMICIDIO IN VIA SAN SEVERO: IL VIDEO

E’ morto durante la corsa in ospedale a bordo di un’ambulanza. Troppo gravi le ferite riportate alla gamba, a un braccio e al torace. Sul posto sono giunti i carabinieri del comando provinciale, che indagano sull’accaduto alla ricerca di telecamere in zona utili alle indagini, e poi la scientifica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Foggia, l’agguato in un bar di via San Severo: ucciso Roberto Tizzano

FoggiaToday è in caricamento