Omicidio a Foggia: quarantenne ucciso a colpi di pistola in un'area di servizio lungo la Statale 673

Il fatto è successo poco fa. La vittima è Rodolfo Bruno, ritenuto dagli inquirenti vicino al clan Moretti. E' stato ucciso all'interno del Bar 'Agip'

Il luogo dell'omicidio

AGGIORNAMENTO | Si torna a sparare, a Foggia, dove poco fa un uomo - Rodolfo Bruno, 39 anni - è stato ucciso a colpi di arma da fuoco (un fucile e una pistola) all'interno del bar annesso all'area di servizio 'Agip', lungo la Statale 673, alle porte della città.

Gli aggiornamenti qui

VIDEO | Sul luogo del delitto

La vittima, ritenuta dagli inquirenti vicina al clan Moretti, era sola al momento dell'agguato: è stata sorpresa dai killer, almeno tre, mentre era alle prese con un videogame. Sul posto, gli agenti della squadra mobile ed i colleghi della scientifica per i rilievi del caso. Bruno era un soggetto noto alle cronache locali. Al vaglio degli inquirenti la presenza di telecamere in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Matteo non ce l'ha fatta, si è spento ieri sera a 40 anni: addio al consigliere comunale e coordinatore dei Fratelli d'Italia

  • Terremoti, la Capitanata zona a rischio. Gargano fu devastato da uno tsunami. "A Foggia due edifici su tre non sono a norma"

  • Grave incidente stradale sulla Statale 16: tenta inversione a 'U' e prende in pieno un'auto, 4 feriti

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Grave incidente stradale in A14: sei feriti in tre tamponamenti, grave un uomo di Manfredonia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento