Omicidio Fatone: cadavere trovato con due banconote in bocca

I carabinieri ipotizzano che la vittima abbia rivelato fatti sarebbero dovuti rimanere segreti. Il 15 febbraio la moglie ne aveva denunciato la scomparsa. Accusato nel 2002 di aver nascosto un bazooka nel cimitero

Ritrovamento cadavere

Dai primi accertamenti dei carabinieri, il pregiudicato trovato morto questa mattina da un agricoltore in un appezzamento agricolo di Rignano Scalo, sarebbe morto dopo esser stato colpito al volto con blocchetti di cemento, uno dei quali è stato ritrovato accanto al cadavere.

Giunti immediatamente sul posto, i militari del 112 hanno trovato la vittima con il volto tumefatto, vistose lesioni e con due banconote da 20 euro in bocca. Il 15 febbraio la moglie ne aveva denunciato la scomparsa.

Secondo gli inquirenti il fatto che il sicario abbia messo alla bocca i soldi fa ipotizzare che si tratti di una vendetta seguita alla sottrazione di denaro oppure che la vittima abbia rivelato a qualcuno fatti che sarebbero dovuti rimanere segreti.

Antonio Fatone era stato arrestato nel 2002 per ricettazione, detenzione di armi e munizioni. Era stato accusato inoltre di aver nascosto un bazooka in una cappella privata del cimitero di via San Marco.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento