Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

Il fatto è stato scoperto nel pomeriggio, grazie alla deposizione di un uomo che si è presentato spontaneamente presso gli uffici della questura di Foggia. Sull’accaduto vige il più stretto riserbo da parte degli inquirenti

Il luogo dell'accaduto

Un omicidio è avvenuto in giornata, a San Severo, dove in via Rodi, in pieno centro cittadino, è stato trovato il corpo senza vita di una donna.

L’accaduto è stato scoperto nel pomeriggio, grazie alla deposizione di un uomo che si è presentato spontaneamente presso gli uffici della questura di Foggia, accompagnato dal proprio legale. Sull’accaduto vige il più stretto riserbo da parte degli inquirenti.

VIDEO | Le immagini sul luogo dell'omicidio

L'unica informazione trapelata dagli uffici di polizia è che il fatto di sangue è maturato in ambienti lontani alla criminalità, sia essa comune o organizzata locale. Sul posto, insieme agli agenti di polizia, il pm di turno e il medico legale per la prima ispezione cadaverica.

La vittima dell'omicidio è la 32enne Roberta Perillo, trovata senza vita nel bagno della sua abitazione, un appartamento al secondo piano di una palazzina in via Rodi, a San Severo. La donna è stata strangolata. L'omicidio è stato confessato dal fidanzato della donna, Francesco D'Angelo di 5 anni più grande. In corso i rilievi della polizia.

Aggiornato alle 20.21

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento