Omicidio via Forcella: fermato il fratello di Carella (che al momento dell'agguato era in auto con la vittima)

Si tratta del fratello di Bruno Carella, che al momento dell'agguato era in auto con il figlio e la vittima. Subito dopo il fatto, l'uomo si è allontanato dalla città, rifugiandosi a Mondragone dove è stato raggiunto dai carabinieri

Il luogo dell'omicidio

All'alba di oggi, i carabinieri hanno eseguito un fermo per l'omicidio di Luigi Antonio De Rocco, il giovane di Casarano ucciso con una fucilata la sera dello scorso 28 giugno, in via Forcella, a Foggia. Le indagini dei militari si sono sin da subito concentrate su Marco Carella, 37enne foggiano con piccoli precedenti penali.

Omidicio in via Forcella: le immagini

Si tratta del fratello di Bruno Carella, che - al momento dell'agguato - era in auto con il figlio e la vittima, che sedeva sul sedile posteriore del mezzo. Subito dopo il fatto, Marco Carella si è allontanato dalla città, rifugiandosi da amici a Mondragone, nel Casertano. Qui, alle 6 di questa mattina, è stato raggiunto dai carabinieri che lo hanno accompagnato nel carcere di Caserta, a disposizione dell'autorità competente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento non è stata trovata l'arma del delitto, e i militari stanno valutando il coinvolgimento, nel fatto di sangue, di complici. Non si esclude che l'obiettivo dell'agguato fosse il fratello Bruno: tra i due, infatti, pare fossero in atto attriti per questioni economiche. Inoltre, subito dopo il fatto, Bruno Carella avrebbe ammesso di aver riconosciuto il fratello quale autore del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento