Cronaca

"Tremenda scia di sangue". Barone (commissione antimafia): "Collaboriamo con forze dell'ordine e Magistratura"

Omicidio Cataldo Cirulli a Cerignola: il commento di Rosa Barone presidente della commissione antimafia della Regione Puglia

Rosa Barone

La presidente della commissione antimafia in Puglia e consigliera regionale per il movimento cinquestelle Rosa Barone, interviene sui fatti delittuosi e di sangue avvenuti a Cerignola quando all’alba della mattinata di oggi Cataldo Cirulli, già arrestato nel 2014 perché coinvolto in un giro di furti e rapine commesse con l’utilizzo di armi da fuoco ai danni di automobilisti e autotrasportatori, è stato assassinato nei pressi della sua abitazione mentre era in sella al suo scooter.

Ennesimo omicidio in terra di Capitanata, stavolta a cadere è un pregiudicato di Cerignola barbaramente freddato da diversi colpi sparati a bruciapelo. Indipendentemente dalle motivazioni e dal passato della vittima non possiamo continuare a sopportare questa tremenda scia di sangue sulle nostre strade. L'azione delle istituzioni, a partire dalla commissione antimafia regionale di cui mi onoro di presiedere è certamente importante ma dobbiamo tutti, come cittadini, collaborare fattivamente con le forze dell'ordine e la magistratura affinchè questi orribili reati non abbiano a ripetersi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tremenda scia di sangue". Barone (commissione antimafia): "Collaboriamo con forze dell'ordine e Magistratura"

FoggiaToday è in caricamento