Omicidio ad Ascoli Satriano: bracciante agricolo ucciso in casa, fermato il presunto assassino

Un 34enne è stato assassinato all'interno della propria abitazione, ferita la madre. Una persona è sotto interrogatorio da parte dei carabinieri di Cerignola

Foto d'archivio

Alle 00.30 circa della notte scorsa, ad Ascoli Satriano, un bracciante agricolo di nazionalità ucraina classe 1984, è stato ucciso a colpi di pistola nella propria abitazione. Anche la madre della vittima, anch'essa ucraina, cl. '58 è stata ferita.

La donna, dopo essere stata operata, è stata ricoverata presso gli Ospedali Riuniti di Foggia, ma non è in pericolo di vita. Una persona è stata fermata dai Carabinieri ed é tuttora sottoposta ad interrogatorio da parte del PM della Procura della Repubblica di Foggia, che è intervenuto nell'immediatezza sul posto, presso il Comando Compagnia di Cerignola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento