Omicidio nel Foggiano: giovane ucciso con colpi d'arma da fuoco, il corpo semi-carbonizzato trovato in un capannone

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che avrebbero identificato il cadavere, ma attendono il riconoscimento della salma come ultimo atto per una compiuta identificazione

Il luogo del ritrovamento

Alcuni colpi di arma da fuoco (non è chiaro se pistola o fucile) avrebbero ucciso il trentenne Giuseppe Giordanoil cui corpo, ormai senza vita, è stato ritrovato semi-carbonizzato, in un capannone abbandonato lungo la Provinciale 89, in agro di Ascoli Satriano.

E' quanto è emerso dalla prima ispezione cadaverica effettuata dal medico legale, dalla quale sarebbero emersi alcuni fori all'altezza del torace e alla testa. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che avrebbero identificato il cadavere, ma attendono il riconoscimento della salma come ultimo atto per una compiuta identificazione. Il corpo è stato scoperto questa mattina, in località San Carlo D'Ascoli dove, all'interno di un capannone in disuso, è stata notata un'auto in fiamme (non appartenente alla vittima) e, poco distante, il cadavere parzialmente carbonizzato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento