menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Omicidio Rignano Scalo: 43enne di San Severo ucciso con blocco di cemento

Il 43enne era scomparso da casa il 15 febbraio dopo essersi recato al lavoro a bordo della sua auto. A denunciarne la scomparsa era stata la moglie. Trovato con due banconote in bocca

L’uomo trovato morto questa mattina nelle campagne di Rignano Garganico , in località Salduti, si chiamava Antonio Fatone.

Il 43enne era scomparso dal suo paese, San Severo, due giorni fa. Non vedendolo arrivare la moglie aveva denunciato la scomparsa al commissariato locale, dicendo che il marito si era recato con la sua auto al lavoro e che da allora non era riuscito più a sentirlo.

L’uomo aveva ferite alla faccia e alla testa. E’ stato ritrovato con due banconote alla bocca e ucciso con un blocco di cemento

Nel 2002 fu arrestato e accusato di aver occultato un bazooka nel cimitero di San Severo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento