Cronaca

"Forza Dodo", San Severo prega per il piccolo di 6 anni che lotta tra la vita e la morte: "I bambini non si toccano"

Sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, ieri sera il piccolo è stato trasferito a Bari. E' rimasto ferito nell'omicidio di suo zio, il 42enne Matteo Anastasio con precedenti per droga

“I bambini non si toccano. Forza Dodo”. Tutta San Severo è in ansia per le sorti d Dodo, il piccolo di 6 anni ferito nell'omicidio dello zio Matteo Anastasio avvenuto sul viale della stazione gremito di gente durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia agli europei di calcio.

I parenti, i conoscenti e gli amici di famiglia, ieri si sono stretti in un abbraccio e in preghiera nei pressi della chiesa del Carmine. Hanno percorso a piedi le strade del quartiere e hanno fatto volare in cielo palloncini di color verde: “Dodo sei un piccolo combattente vinciamo questa battaglia. Siamo tutti qui ad aspettarti, Dodo dai che ce la farai. Dio pensaci tu per favore. Papà anche tu aiutalo” alcuni dei messaggi riportati su un lenzuolo e un palloncini rosso a forma di cuore. 

L’altroieri è stata eseguita l’autopsia sul corpo di Matteo Anastasio. Con precedenti per droga, il 42enne era in sella ad uno scooter quando i sicari hanno esploso al suo indirizzo almeno 5 colpi con una pistola calibro 7.65. Di questi, uno ha ferito il nipote, di 6 anni, che era con lui. Anastasio è stato raggiunto da tre proiettili all’altezza del collo e torace. Le ferite non gli hanno lasciato scampo: è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale.

L’agguato è stato involontariamente ripreso con un cellulare. Nonostante gli appelli a collaborare avanzati da Libera Foggia e dal sindaco Francesco Miglio, stando a quanto filtra dalla questura, pare che nessuno - tra le centinaia di tifosi presenti al momento dell’agguato - si sia fatto avanti per fornire indicazioni, dettagli, materiale foto e video utili alle indagini.

Sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, ieri sera il piccolo è stato trasferito a Bari. Le sue condizioni restano critiche.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Forza Dodo", San Severo prega per il piccolo di 6 anni che lotta tra la vita e la morte: "I bambini non si toccano"

FoggiaToday è in caricamento