Il Collettivo 0881 occupa la Palestra Ex-Gil: “Ennesimo manufatto inutilizzato”

Collettivo 0881: "La nostra idea rimane la stessa della Giovanni XXIII e della De Sanctis: riportare in vita questi giganti spogliati, riempirli del nostro impegno gratuito"

La bandiera del Collettivo 0881

Dopo l’occupazione della materna Giovanni XXIII e della scuola De Sanctis, il Collettivo 0881 ha issato la sua bandiera pirata sulla Palestra Ex-Gil di via Ammiraglio Da Zara. La struttura – evocativamente attigua, sentimentalmente prossima alla piscina in mattoni rossi che fu, fino al 1994, sede di una delle occupazioni storiche di questa città – è attualmente di proprietà dell'Università degli Studi.

Assegnata al Magnifico Rettore nei primi mesi del 2013, “da più di un anno si staglia inutile al limitare del degrado. I finanziamenti, i fondi, a quanto pare, sono pronti e i lavori prossimi a principiare. Eppure, questo refrain si ripete da tempo, come un ritornello pop”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non stiamo a polemizzare, a fare i conti in tasca agli enti o alle ditte. È la volontà politica che sottende a tutto questo immobilismo che ci interessa. Oggi tocchiamo con mano l'ennesimo manufatto inutilizzato. La nostra idea rimane la stessa della Giovanni XXIII e della De Sanctis: riportare in vita questi giganti spogliati, riempirli del nostro impegno gratuito. Nel nome della nostra idea di città futura. Oppure fungere da spina nel fianco, da pungolo rovente, per chi - sull'abbandono e l'attesa infinita - ci costruisce fortune. Correte alle porte della palestra! sostenete! 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento