Polizia sventa tentativo occupazione case via Alpi della Legge Gozzini

Trentuno famiglie sono entrati negli appartamenti in segno di protesta contro la graduatoria emessa dal Comune a dicembre. Decisivo l'intervento della polizia

E’ andato a vuoto l’ennesimo tentativo di occupazione delle palazzine costruite alla periferia di foggia tra via Alpi e via Balestrucci. Trentuno famiglie ci hanno riprovato nella notte di ieri, ma nella mattinata l’intervento dei poliziotti ha fatto desistere gli occupanti. Non ci sono stati scontri.

L’occupazione delle abitazioni della Legge Gozzini che per legge dovranno essere destinate ai dipendenti delle forze dell’ordine, è stata attuata come protesta alla graduatoria emessa dal Comune di Foggia poco meno di un mese fa e che alcune famiglie contestano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento