Ecco i nomi dei 12 braccianti agricoli morti nel terribile incidente di Lesina

Il più giovane aveva 21 anni. Le vittime erano tre del Ghana, uno della Guinea, due del Mali, Marocco, Gambia e Nigeria

Una barella del 118 sul luogo della tragedia

Hanno un nome le vittime dell’incidente stradale avvenuto il 6 agosto sulla Statale 16, in località Ripalta a Lesina, in cui hanno perso la vita dodici braccianti agricoli tra cui il presunto caporale che era alla guida del furgone bianco che si è scontrato frontalmente con un tir carico di farinacei, il cui conducente è rimasto illeso. Solo due dei lavoratori africani sono sopravvissuti al terribile sinistro. Le identità dei deceduti sono state comunicate alle autorità consolari interessate. Soltanto due giorni prima un analogo sinistro aveva provocato la morte di quattro braccianti agricoli nordafricani sulla Sp 105 tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri.

Le immagini sul luogo del terribile sinistro

12 braccianti agricoli morti a Lesina: i nomi  

Lhassan Goultaine, nato in Marocco nel 1979 (salma presso l’obitorio di San Giovanni Rotondo), Anane Kwase nato in Ghana nel 1984 (obitorio degli Ospedali Riuniti di Foggia), Moussa Toure, nato in Mali nel 1997 (obitorio Ospedali Riuniti di Foggia), Lahcen Haddouch nato in Marocco nel 1997 (obitorio Ospedali Riuniti di Foggia), Joseph Avuku nato in Ghana nel 1994 (obitorio Ospedali Riuniti di Foggia), Ebere Ujunwa nato in Nigeria nel 1997 (obitorio ospedale di Cerignola), Baofudi Cammara nato in Guinea nel 1996 (obitorio cimitero di Lucera), Alagie Ceesay nato in Gambia nel 1994 (ospedale di Termoli), Alasanna Darboe nato in Gambia nel 1990 (obitorio ospedale Manfredonia), Eric Kwarteng nato in Ghana nel 1986 (obitorio cimitero di Vieste), Romanus Mbeke nato in Nigeria nel 1990 (obitorio cimitero di Lucera), Djoumana DJire nato in Mali nel 1982 (obitorio del cimitero di Vieste)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento