menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione ‘Mercanti nel Tempio' a Foggia: i nomi degli arrestati

Operazione della GdF di Foggia: gli arrestati, ispettori e consulenti del lavoro, sono finiti agli arresti domiciliari. Presi altri sette provvedimenti nei confronti di medici, vigili urbani e ispettori del lavoro

Sono stati sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari

Vincenzo Sabatino, classe 1955 nato a Foggia, ispettore in servizio presso l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia (misura cautelare agli arresti domiciliari)

Antonio Schiavone, classe 1958 nato a Carapelle, ispettore in servizio presso l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia (misura cautelare agli arresti domiciliari)

Fabio Capacchione, classe 1961 di San Ferdinando di Puglia, l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia ed attualmente presidente del Consiglio comunale (misura cautelare agli arresti domiciliari)

Antonio Tartaglia, classe 1962 nato a San Giovanni Rotondo, consulente del lavoro e titolare di uno studio di ‘Sicurezza e Impresa’ a Torremaggiore (misura cautelare agli arresti domiciliari)

Graziano Del Duca, geometra classe 1971 nato a Vieste (misura cautelare agli arresti domiciliari)

I dettagli dell'operazione 'Mercanti nel Tempio'

Sottoposti, invece, alla misura coercitiva personale dell’obbligo di dimora L.T. di anni 53, alla misura interdittiva della sospensione dall’ esercizio di un pubblico ufficio N.R. di anni 66, M.F. di anni 58, M.C. di anni 40, A.C. di anni 50 e della sospensione dall’esercizio di un pubblico servizio M.D.I. di anni 53, A.M.P.S. di anni 43, V.M. di anni 59.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento