Neve a Vico: automobilista soccorso dai vigili del fuoco, disagi per agricoltori e allevatori

Alcune strade di campagna sono impercorribili. Ragazzo bloccato in auto sulla strada Calenella-Vico del Gargano, soccorso nella notte dai vigili del fuoco e ospitato in caserma dai carabinieri

Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco

L’eccezionale tormenta di neve che ha colpito il Gargano, soprattutto il versante costiero, nasconde le insidie del post maltempo: ne sanno qualcosa i cittadini, ma soprattutto gli agricoltori e gli allevatori di Vico del Gargano. E anche quel ragazzo di Foggia soccorso nella notte dai vigili del fuoco, rimasto intrappolato nella sua auto sulla strada per Calenella, e ospitato in caserma dai carabinieri. Questa mattina grazie al lavoro degli operatori del 115, che hanno liberato l’auto, è ripartito senza problemi.

Sul posto lavorano senza sosta tre squadre del 115 del comando provinciale di Foggia e i nuclei GOS, sempre dei vigili del fuoco, di Bari, Taranto e del capoluogo dauno. Ad avvertire i disagi maggiori sono gli agricoltori e gli allevatori del posto, alcuni dei quali avrebbero urgente bisogno di raggiungere la campagna per dar da mangiare agli animali. Purtroppo lungo i tratturi ancora innevati, si è formato anche del ghiaccio.

neve strade di campagna a vico-2

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento