Subappennino tra neve e vento, a Foggia scuole chiuse anche domani

Disagi sulla SS 90 "Delle Puglie" all'altezza dei bivi per Bovino e per Foggia. impercorribile anche la provinciale Bovino-Accadia. Gelo sul Gargano centrale, vento di tramontana sulle coste, neve a tratti

Volturino

Comincia a farsi sentire il peso del maltempo, soprattutto nei paesi del Subappennino Dauno. Da un paio di ore la neve sta cadendo e coprendo letteralmente l’asfalto. Ma è il forte vento a complicare ulteriormente le cose. Soprattutto ad Accadia dove alcuni tralicci dell'Enel sono stati abbattuti e in parecchi sono rimasti al buio senza energia elettrica. Oltretutto, è difficile persino raggiungere con i mezzi di soccorso le zone di campagna.

I fiocchi di neve hanno provocato disagi enormi sulla SS 90 “Delle Puglie”, tra il km 56 e il km 81, vale a dire all’altezza dei bivi per Bovino e per Foggia.

In questo tratto stradale, chiuso temporaneamente al traffico, da ore sono in azione mezzi spazzaneve. Per questo motivo l’Anas raccomanda di mettersi in viaggio con catene a bordo o pneumatici da neve e invita gli automobilisti alla prudenza nella guida, ricordando che l’informazione sulla viabilità e sul traffico è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico “Pronto Anas” 841.148.

Per via della abbondanti nevicate, risulta impercorribile anche la provinciale Bovino-Accadia. Sul resto della provincia non si verificano particolari disagi, ma da alcuni minuti nevica anche sul Gargano.

La situazione è sotto controllo, ma le temperature sono rigidissime. La colonnina di mercurio è scesa sotto le zero e il vento di tramontana alimenta la sensazione di gelo avvertita dalle prime luci dell'alba di stamane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

  • Ladri di olive in azione, dipendenti del frantoio fingono di non accorgersene. Irrompono i carabinieri, un arresto e furto sventato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento