Cronaca San Marco in Lamis

Tempesta di neve sul Gargano e temperature vicine allo zero

Leggera, la neve sta scendendo anche sui Monti Dauni. Temperature vicine allo zero e prossime a raggiungere il segno meno

Le previsioni meteorologiche non si sbagliavano quando sostenevano che questi sarebbero stati i giorni più freddi e nevosi di questo inverno e che le perturbazioni avrebbero interessato il centro sud con nevicate abbondanti anche in pianura a quote basse.

Come accaduto nel 2012, anche quest'anno la Capitanata a febbraio si colora di bianco. Dalle prime ore del mattino, infatti, nevica in alcune zone della provincia di Foggia, anche in alcune zone del basso Tavoliere. Abbondanti i fiocchi stanno cadendo sul Gargano tra San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo e Rignano Garganico. Basse anche le temperature, vicine allo zero e prossime a raggiungere il segno meno.

La neve sta scendendo anche sui paesi del subappennino dauno. Sono in azione mezzi spargisale e già al lavoro numerosi volontari dei gruppi di Protezione Civile, ma si registrano ugualmente disagi alla circolazione stradale, con mezzi in panne e in difficoltà sulle strade provinciali e sulla Statale 272.

Gli automobilisti sono invitati a prestare la massima attenzione sulle strade e a montare catene o pneumatici da neve. Le precipitazioni a carattere nevoso proseguiranno per tutto il week end con raffiche di vento che potrebbero raggiungere anche i 50 km/h.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempesta di neve sul Gargano e temperature vicine allo zero

FoggiaToday è in caricamento