Neve e gelate in arrivo: allerta meteo della Protezione Civile nel Foggiano

Le zone interessate dall'allerta sono il Gargano e le Tremiti, il Tavoliere ed i bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle ed il Sub-Appennino Dauno

Immagine di repertorio

Non si arresta l'ondata gelida che da alcuni giorni ha colpito la provincia di Foggia, determinando la discesa di neve su numerosi comuni della Capitanata, del Gargano e dei Monti Dauni, ma nell'intera Puglia; tant'è che Michele Emiliano dichiarerà lo stato di crisi ed emergenza sul territorio regionale, mentre la CIA ha chiesto lo stato di calamità.

Secondo l'ultima allerta meteo diramata dalla Protezione Civile - Puglia, da questa sera e per le prossime 24-36 ore, si prevede la "persistenza di nevicate, localmente fino al livello del mare, con quota neve in graduale aumento, con apporti al suolo deboli.

Le temperature molto basse determineranno ancora diffuse gelate. Venti forti dai quadranti settentrionali". Le zone interessate dall'allerta diramata sono il Gargano e le Tremiti, il Tavoliere ed i bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle ed il Sub-Appennino Dauno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Colloqui di lavoro a Foggia: ecco le 60 aziende che offrono occupazione, centinaia i candidati che ci proveranno

Torna su
FoggiaToday è in caricamento