Neve e gelate in arrivo: allerta meteo della Protezione Civile nel Foggiano

Le zone interessate dall'allerta sono il Gargano e le Tremiti, il Tavoliere ed i bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle ed il Sub-Appennino Dauno

Immagine di repertorio

Non si arresta l'ondata gelida che da alcuni giorni ha colpito la provincia di Foggia, determinando la discesa di neve su numerosi comuni della Capitanata, del Gargano e dei Monti Dauni, ma nell'intera Puglia; tant'è che Michele Emiliano dichiarerà lo stato di crisi ed emergenza sul territorio regionale, mentre la CIA ha chiesto lo stato di calamità.

Secondo l'ultima allerta meteo diramata dalla Protezione Civile - Puglia, da questa sera e per le prossime 24-36 ore, si prevede la "persistenza di nevicate, localmente fino al livello del mare, con quota neve in graduale aumento, con apporti al suolo deboli.

Le temperature molto basse determineranno ancora diffuse gelate. Venti forti dai quadranti settentrionali". Le zone interessate dall'allerta diramata sono il Gargano e le Tremiti, il Tavoliere ed i bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle ed il Sub-Appennino Dauno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento